SEGNI,GESTI E PAROLE NELLA RELAZIONE  D’AIUTO – ciclo di seminari e workshop

SEGNI,GESTI E PAROLE NELLA RELAZIONE D’AIUTO – ciclo di seminari e workshop

Want create site? With Free visual composer you can do it easy.

Per il 2018 Germogli ha pensato a un ciclo di seminari e workshop rivolti a professionisti e operatori della cura e della salute.

A partire da marzo diverse sono le proposte formative alle quali è possibile partecipare:

  • 10 MARZO h. 10.00 – 13.00 / 14.00 – 17.00: “PRENDERSI CURA DI CHI CURA” laboratorio esperienziale di arteterapia rivolto a operatori sociali e volontari.
    Riflettere  sul modo  in cui ci si pone in relazione, sul carico  dato  dal prendersi  cura, ma anche  su  ciò che si muove all’interno  della relazione di cura e sul ritrovare uno spazio di rielaborazione per sé, grazie ai materiali artistici.
    Conduce  Dott.ssa  Ilaria Scudeler, arteterapeuta ed esperta nella conduzione di laboratori  creativi con l’infanzia, l’età adulta e la terza  età, diplomata presso  Lyceum Vitt3 e specializzata presso Art Therapy Italiana
  • 24 MARZO h. 10,00-  13,00 / 14,00-  17,00: “CURA E NARRAZIONE” atelier  di pratiche di narrazione e scrittura biografica e autobiografica.
    Le metodologie   narrative  e in particolare  le pratiche  di scrittura autobiografica  e biografica possono diventare  alleati preziosi di chiunque sia impegnato in una relazione di cura e/o di aiuto. l  temi e i  contenuti trattati nel laboratorio saranno: metodologie autobiografiche,  fondamenti delle pratiche autobiografiche e biografiche e loro significati, esercizi  e strumenti facilitatori e l’intervista  biografica come strumento di cura.Dott.ssa  Barbara Carcano, pedagogista e coordinatrice pedagogica; formatrice e supervisore presso  il  corso  di Laurea in Scienze dell’Educazione dell’Università degli Studi di Milano Bicocca
  • 14 APRILE H.14,00- 18,00: “COMUNICAZIONE EFFICACE E GESTIONE  DEL PRIMO COLLOQUIO”  workshop teorico-esperienziale sulle modalità di ascolto attivo
    Il   modulo  intende  fornire  gli elementi  teorici   e gli strumenti di base    per  impostare il  primo  colloquio  con  l’utenza  e/o  con  gli aspiranti volontari attraverso i fondamenti  della comunicazione efficace   e   le   pratiche   di  ascolto   attivo   secondo   l’approccio centrato suIla persona. La formazione prevede  momenti  teorici,  laboratori  esperienziali ed esercitazioni  in gruppo.Dott.ssa  Elena Conti, psicologa e psicoterapeuta specializzata in trauma   e  migrazione,  studentessa  in  antropologia, docente  in formazione  presso  lo IACP di Milano
  • 5 MAGGIO H.IO,OO –  13,00/14,00- 17,00: “LABORATORI ARTISTICI IN CONTESTI DI FRAGILITA'” percorso pratico e teorico per chi gestisce attività creative  nel sociale.
    Consigli utili per scelte consapevoli: un incontro che si propone di fornire  strumenti  per  gestire  attività  creative   rivolte  ad  anziani, disabili, utenze  psichiatriche  o  altri  soggetti  fragili affinché risulti  un’esperienza  fertile. La giornata  formativa è suddivisa in:- una fase  introduttiva e  pratica  durante la quale  i   partecipanti saranno coinvolti in un laboratorio esperienziale  di gruppo;
    – una fase teorica  sulle tecniche  e gli strumenti per organizzare  i laboratori artistici, sui diversi approcci  possibili a seconda  dei destinatari, sui linguaggi attraverso cui comunichiamo.Dott.ssa Lucia Grassiccia arteterapeuta diplomata presso  Lyceum Vitt3, organizza laboratori creativi;scrittrice
  • 19 MAGGIO H. l0,00 – 13,00 l 14,00 – 17,00: “SCRIVERE E DOCUMENTARE NEL LAVORO DI CURA ” workshop di scrittura e documentazione professionale.
    Il   modulo   è   rivolto   a  educatori,  insegnanti,  assistenti   sociali, operatori     sanitari,   volontari.
    Intendeoffrire    la   possibilità   di esercitarsi   nella scrittura del lavoro di cura. Il  tema  della scrittura è affrontato  da diversi  punti  di vista: quello  più formale,  relativo all’utilizzo  della  documentazione di  servizio  anche   nei  rapporti istituzionali  (relazioni, PEI, PAI, mail, lettere, verbali)  e  quello  più personale e soggettivo   relativo  alle     possibilità  riflessive e   di supporto  alle  decisioni   che   offre   la  scrittura  diaristica   e la narrazione. l   partecipanti  verranno  accompagnati  nell’esplorazione critica  degli strumenti di documentazione del  lavoro di cura  e si confronteranno con le diverse pratiche.
    Dott.ssa     Marta    Galtieri,    assistente   sociale,    esperta   nella conduzione dei gruppi; Dott.ssa  Barbara Carcano, pedagogista e coordinatrice  pedagogica;formatrice e supervisore presso  il  corso di  Laurea in Scienze dell’Educazione  dell’Università  degli Studi  di Milano Bicocca
  • 16 GIUGNO H.l0,00 – 13,00: “SOCIAL WORK COFFEE”  laboratorio di idee e pratiche per la conduzione dei gruppi.
    Partendo   da   una   metodologia   attiva   e   creativa,  il corso ha l’obiettivo di fornire uno strumento valido da utilizzare nei contesti di  lavoro  sociale  ed  educativo. Attraverso  esercitazioni   pratiche verrà mostrato come utilizzare il Social Work  Coffee nei vari campi d’intervento:gruppi di lavoro, adolescenti, anziani etc.Dott.ssa  Marta  Galtieri, assistente  sociale  ed  esperta   nella conduzione di gruppi
  • 30 GIUGNO H.l0,00 – 13,00 – 14,00 – 17,00: “IO NON MI STRESSO!” workshop esperienziale in gestione  dello stress sul lavoro e nella vita.
    L’incontro sarà diviso in due parti:
    – parte  teorica,  per conoscere e approfondire i  meccanismi psico­ fisici legati allo stress e  di acquisire  maggiore consapevolezza  di come reagiamo allo stress;
    – parte  esperienziale,  caratterizzata da  prove  pratiche  di tecniche di rilassamento  e visualizzazioni ed esercitazioni.Dott.ssa     lrene    Onnis,    psicologa   psicoterapeuta,  esperta   in tecniche  di rilassamento  e di gestione  dello stress

    SCARICA LA LOCANDINA!

    MODULO ISCRIZIONE FORMAZIONE

Seguiteci sulle nostre pagine Facebook e Twitter

L’équipe di Germogli

info@germogliaps.org  – 338.3543982

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.