Want create site? With Free visual composer you can do it easy.

Il rischio di esclusione è un concetto dinamico che può essere determinato da condizioni quali disabilità fisica, età avanzata, patologie psichiatriche, condotte di dipendenza patologiche. L’isolamento e l’assenza di una rete sociale di supporto possono condurre a situazioni di emarginazione che incidono sul benessere della persona (ad esempio perdita del lavoro, modifica dello status socio-economico, residenza in un Paese straniero).

Il Servizio di Contrasto alle marginalità si propone di contrastare gli stereotipi e le forme di discriminazione che contribuiscono a determinare e a mantenere condizioni di esclusione. Intendiamo garantire il žriconoscimento dei diritti fondamentali delle persone e promuovere forme di partecipazione attiva del territorio.

  • Persone che manifestano comportamenti di dipendenza patologica (alcol, droghe, gioco d’azzardo, farmaci, Internet…)
  • Donne ed uomini che in seguito a diagnosi più o meno gravi di disabilità e/o patologie psichiatriche faticano a trovare una rete di supporto sociale
  • Chiunque abbia perso il lavoro e con questo anche il ruolo famigliare e sociale
  • Individui che hanno trascorso parte della loro vita in carcere e desiderano ricominciare a vivere fuori dalle sbarre
  • Nucluei famigliari o singoli individui che si sono trasferiti nel nostro Paese e faticano a integrarsi nel nostro tessuto culturale e sociale
  • Tutti coloro che vivono senza fissa dimora
  • Persone che vivono altre situazioni complesse che le spingono ai margini della società

Offriamo percorsi individuali, di coppia e/o di gruppo

  • Orientamento alla cura
  • Counselling
  • Percorsi psicoterapia
  • Percorsi sostegno e supporto psicologico, pedagogico e sociale
    consulenze sanitarie (ostetrica, osteopata)
  • Percorsi di arteperapia
  • Percorsi di benessere psicofisico (meditazione, mindfulness, training autogeno, yoga)
  • Percorsi per adulti e ragazzi in cerca di occupazione e di formazione

Germogli intende superare ogni tipo di pregiudizi e stereotipi, riconoscendo il valore e la dignità della persona, anche se questa vive condizioni di grave marginalità ed esclusione, attraverso il riconoscimento del diritto alla cura.

L’approccio multidisciplinare di Germogli intende rispondere alle problematiche e al disagio emotivo, psicologico e sociale attraverso uno sguardo integrato che possa abbracciare più sguardi in un’ottica di dialogo.

Vogliamo co-costruire percorsi incentrati non tanto sulla persona ma con la persona, dando spazio alle capacità e alle potenzialità che la caratterizzano.

UN PONTE FRA CULTURE

Migrazione, identità ed appartenenze

SGUARDI DI CURA

Donne, Lgbtq, sessualità e riproduzione

BENESSERE CORPO-MENTE

Equilibrio e consapevolezza

CONTRASTO ALLE MARGINALITA’

Contrasto agli stereotipi e alla discriminazione

RELAZIONI FAMILIARI E CICLO DI VITA

Sostegno alle famiglie

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.